Le 10 migliori piante medicinali e i suoi utilizzi

A cosa servono le principali piante medicinali

Le erbe medicinali e piante curative costituiscono una alternativa naturale ai farmaci convenzionali della medicina allopatica. Tra queste le migliori piante medicinali si utilizzano per il trattamento di diversi problemi. Per questa ragione, può essere utile annotare gli utilizzi delle 10 principali.

Hierbas curativas Le piante medicinali si utilizzano da tempi immemorabili per trattare una grande varietà di problemi di salute. Tanto è, che praticamente non c'è sintomo o malattia frequente che non disponga di una risorsa fitoterapica per il suo trattamento.

Infatti, molti farmaci, si studiano e sintetizzano a partire del uso delle piante, che il sapere popolare ha diffuso attraverso i loro rimedi casalinghi. Dentro della sua composizione, alcune piante occupano un posto di privilegio. A continuazione, troverai 10 delle migliori erbe medicinali e piante curative e a cosa servono:
  • Aglio: Antisettico, antimicotico, antiossidante, anti-ipertensivo, anti-reumatico e dimagrante sono alcune delle molteplici proprietà che si attribuiscono a questo bulbo aromatico, immancabile nella cucina mediterranea.
  • Carciofo: Per le sue proprietà coleretiche, colagoghe, depurative e diuretiche, possiede tra altri, effetti epatoprotettrivi, ipotensivi, ipocolesterolemizzanti, ipoglicemizzanti e dimagranti.
  • Aloe vera: L'aloe vera o barbadensis è specialmente utilizzata per trattamenti di bellezza, date le sue eccellenti proprietà rigenerative e cicatrizzanti, sommate ai suoi benefici analgesici e antinfiammatori. Tuttavia, collabora anche nei processi digestivi.
  • Scagliola: Contro il diabete, il colesterolo e i chili in più, la sua popolarità cresce ogni giorno.
  • Menta o menta piperita: Una delle piante aromatiche più popolari, somma anche molte proprietà digestive, antispasmodiche se sedative.
  • Limone: I diversi usi del limone, fanno di questo citrico un vero cavallo di battaglia per fare fronte da stati influenzali a macchie ribelli, attraversando per un grande repertorio di segni e sintomi che cedono davanti al suo utilizzo.
  • Camomilla: Un classico tra le ricette della nonna, è un digestivo delicato e piacevole.
  • Rosmarino: Un vero jolly non solo in cucina per aromatizzare le tue ricette, ma anche nel campo della fitoterapia per alleggerire diversi tipi di disturbi.
  • Timo: Non poteva mancare in questa piccola selezione. Come nel caso di prima, molto più che un condimento.
  • Valeriana: Per le sue proprietà ansiolitiche, sedative e rilassanti, la valeriana è una buona pianta per finire la giornata e per chiudere questo elenco delle 10 migliori piante medicinali.
Alcuni articoli correlati che ti possono interessare:
Hebe Bravo

Hebe Bravo


IMPORTANTE: La missione del "Le 10 migliori piante medicinali e i suoi utilizzi" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

1 commento in "Le 10 migliori piante medicinali e i suoi utilizzi"

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Stiamo caricando i commenti!
Roberto

Il mondo è pieno di gente bizzarra. Cerchi le erbe/piante curative e ti ritrovi siti che sostituiscono l'aloe arborescens con l'aloe barbadensis. Omettono la pianta Noni e mi domando che razza di migliorie si possono ottenere acquistando da tali esseri viventi. Mi sembrano tutti degli anti-Padre. Eppure chi cura con l'aloe arborescens si chiama giusamente Padre Romano. Ci manca solo che invece di dire che le loro piante hanno proprietà anti-infiammatorie hanno invece proprietà anti-mafiatorie.



Scrivi il tuo commento in "Le 10 migliori piante medicinali e i suoi utilizzi"

Commenti in Google+

In Innatia vorremmo sapere come questo articolo vi ha aiutato.

Vuoi condividere come è andata? Vai qui ... e condividi la tua esperienza!

http://www.innatia.it/c-rimedi-naturali-salute/a-le-10-migliori-piante-medicinali-e-i-suoi-utilizzi-7592.html