Esfoliante casalingo al tè rosso

Una maschera casalinga per pulire la pelle

Gli esfolianti casalinghi hanno, basicamente, il compito principale di pulire la cute. Puoi provare, ad esempio, con un esfoliante al tè rosso, ideale per lasciare la pelle impeccabile con pochi ingredienti.

Il tè rosso, anche conosciuto come pu-erh, è uno degli infusi con miglior reputazione nel mondo. Oltre al sapore, il suo aroma o le particolarità della sua degustazione, le sue proprietà hanno in gran parte la responsabilità della sua fama. Si può persino usare come maschera.

Infatti, la ricetta proposta qui contiene il tè rosso come ingrediente principale. Si tratta di una maschera esfoliante casalinga, che contiene anche miele e avena, due ingredienti che non mancano quasi mai in caso di peeling naturali. Basta provarla per nutrire la tua pelle.

Ingredienti:

  • Due cucchiai di tè rosso
  • Due cucchiai di miele
  • Due cucchiai di avena

Preparazione:

Prepara il tè rosso come d'abitudine (può anche essere in bustine), lascialo raffreddare e prendine due cucchiai. Mettili in un recipiente, aggiungi prima il miele e poi l'avena. Mescola bene fino ad amalgamare gli ingredienti tra loro, ottenendo una maschera esfoliante.

Adesso, applicala sulla pelle del viso, con movimenti circolari, massaggiando delicatamente la cute. Lascia in posa almeno per 20 minuti prima di risciacquare con acqua fredda.

In questo modo il tè rosso avrà un'azione astringente e allo stesso tempo idratante. Il miele ammorbidisce tutto ciò che tocca. E l'avena agisce da esfoliante. Otterrai una ricetta bilanciata, equilibrata, perfetta per ogni tipo di pelle. Non resta che provarla ed eliminare gli strati di cellule morte.

Puoi provare anche questo esfoliante casalingo allo zenzero. Anche questo peeling al miele e mandorle è perfetto.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Esfoliante casalingo al tè rosso"

Commenti in Google+