Tecniche basiche di origami

Diagrammi basici di origami

Le basi di origami sono diagrammi per la creazione di alcune forme basiche, da cui derivano tutte le figure che si possono creare con la tecnica dell'origami.

Per provare queste forme basiche di origami non c'è bisogno di nessun tipo di carta speciale, solo che sia maneggevole e facile da piegare.

Le basi dell'origami sono state definite nel 1955 da Yoshizawa, nel suo primo libro, Atarashi Origami Geijutsu, tradotto come Nuova Arte dell'origami in cui usa il suo sistema di linee di punti e frecce per i diagrammi.

Le basi regolari, in generale, si conoscono con i seguenti nomi:

  • piegamento preliminare
  • base bomba di acqua
  • base cometa
  • base pesce
  • base usccello
  • base rana

Tips e trucchi per imparare la tecnica dell'origami

  • Stai attento nel realizzare le pieghe, soprattutto ai vertici.
  • Lavora su una superficie dura e liscia.
  • Affinché il risultato sia preciso, passa l'unighia del pollice sulla piega.
  • Più esatta è la piegatura della carta, meglio saranno i risultati della figura di origami che otterrai.
  • Segui la sequenza di ogni forma indicata, senza perdere nessun passaggio, altrimenti non otterrai la figura esatta.
  • Presta attenzione ad ogni passaggio, alla direzione corretta della piegatura e alla sua realizzazione. Assicurati di aver capito correttamente le istruzioni.
  • Usa molto le forme basiche e immagine a come creare nuove figure.

Pajarita de papel

Uccello di origami, una delle basi più usate

La figura base uccello di carta è una delle prime che si impara nella pratica dell'origami, perché è il punto di partenza per figure più elaborate.

A sua volta, questa figura si crea a partire dalla figura base preliminare dell'origami, quindi se l'hai già fatta, il procedimento ti risulterà più facile.

Ricorda di segnare bene le pieghe con l'unghia del pollice.

Leggi attentamente le istruzioni e poi guarda con attenzione il video.

  • Parte dalla figura base preliminare di origami.
  • Prendi la base preliminare e osservala. Vedrai che hai due rombi sovrapposti.
  • Metti la carta con la parte di unione di entrambi i rombi verso l'alto e prendi uno dei vertici di quella orizzontale e portalo verso quella verticale.
  • Segna e apri.
  • Tira il vertice inferiore del rombo verso l'alto e piega verso dentro.
  • Ripeti il procedimento con l'altro lato.
  • Ruota la figura e fai la stessa cosa con entrambi i lati del rombo inferiore.

Capirai molto meglio queste istruzioni se segui il video.

L'origami può sembrare complicato, ma in realtà basta imparare le figure base, come quella dell'uccello. Poi le possibilità sono infinite.

Qual è il grado di difficoltà dell'origami per te?

Grafico dell'indagine: Qual è il grado di difficoltà dell'origami per te?

Molto facile

34/17

Facile

27/14

Non è difficile, ma nemmeno facile

56/9

Difficile

19/32

Molto difficile

21/21





Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Tecniche basiche di origami"

Commenti in Google+