Vivere il presente per costruire il futuro

Lo straordinario potere di vivere il presente

Se tutti potessimo vivere nel momento presente, saremmo davvero salvi da ogni tipo di preoccupazione o sofferenza. Vivere giorno per giorno, che sembra un'ovvietà, è basilare per poter sentire e avere una vita piena.

A livello fisico è ovvio che vivi giorno per giorno. Non è possibile che una persona viva fisicamente nel giorno di ieri o di domani, perché le leggi della natura lo impediscono. Ma a livello mentale, emotivo, sentimentale, è molto comune vivere trascinandosi o incolpandosi di errori che si sono commessi nel passato, o temendo il futuro.

Il futuro non si pensa, si crea, e se lo crei basandoti sulla paura lo stai creando in modo negativo. E questa creazione ti causa un effetto che si traduce in sentimenti di paura o angoscia nel presente.

Vivere alla giornata significa godersi il momento presente, dare valore a tutte le cose positive che hai oggi.

Se guardi con oggettività, ci saranno sempre migliaia di cose per cui devi essere grato. Ci saranno sempre un sacco di situazioni che faranno desiderare agli altri di trovarsi al posto tuo, perché ci sarà sempre qualcuno che ha bisogno di quello che hai tu. Ad esempio:

  • Se hai i genitori, ci sono persone che non li hanno;
  • se puoi vedere con i tuoi occhi, ci sono persone che non possono vedere;
  • se hai acqua da bere, ci sono persone che devono camminare chilometri per accedervi;
  • se puoi respirare da solo, ci sono persone che lo fanno grazie ad una macchina;
  • se hai le calze, ci sono persone che hanno i piedi congelati;
  • se hai figli, ci sono persone che vorrebbero averne avuti;
  • se hai un telefono, ci sono persone che devono camminare chilometri per comunicare con i loro cari.

E così con tutto quello che ti circonda.

Avrai sempre migliaia di motivi per ringraziare per la tua vita. Un'altra cosa diversa è che se ti trovi nel polo negativo, non sei capace di vedere le cose meravigliose che hai nella tua vita di oggi.

Per sentirti in armonia e sicuro di te stesso, è importante che non usi la memoria per ricordare immagini o sentimienti negativi che ti causano sofferenza, perché se lo fai, riporti quella sofferenza ad oggi.

Inoltre, è anche importante non sprecare il presente per costruire il futuro che non vuoi, pensando per domani a cose negative che ti provocano sofferenza nel presente, come ad esempio: "non mi bastano i soldi per il prossimo mese", "non passerò mai l'esame", "non troverò mai lavoro", "non troverò mai un compagno", ecc.

Questo è costruire un futuro in modo negativo nel momento presente, e ti fa soffrire. Per tutto ciò, è molto importante stare attenti a cose si pensa e sente nel presente, e lo fai con la tua osservazione.

Con l'osservazione ti accorgerai della tua realtà, di quello che sei e non sei, di quello che è passato e del futuro. Con l'osservazione diverrai cosciente del vero momento presente, del vero oggi.

Per aiutarti a vivere l'oggi devi dire a tutti gli errori del passato che ti stanno causano sentimenti di colpa sofferenza oggi:

  • PERDONO E CANCELLO QUELL'ERRORE DALLA MIA VITA
  • TI CANCELLO
  • MI PERDONO PER IL CATTIVO USO DELL'ENERGIA

E dirai ai pensieri e sentimenti sul futuro che non vuoi che accadano e che ti stanno causando sofferenza oggi:

  • TI TOLGO IL POTERE. CANCELLO QUESTO ARCHETIPO MENTALE DALLA MIA VITA.

Anche se questo esercizio ti costa, e hai bisogno di ripeterlo varie volte finché davvero ti perdonerai e cancellerai quell'errore commesso dalla tua mente e quindi dalla tua vita. Il passato esiste solo nella mente di chi lo pensa.

Il passato solo esiste quando ci pensi, e se smetti di pensarci, si dimentica. È come una pianta che smetti di annaffiare e muore.

Per questo, hai il potere di fare con i sentimenti del passato che ti stanno causando sofferenza nel futuro. La decisione l'avrai sempre tu liberamente, perché solo tu, nessun altro, hai la capacità di decidere cosa pensare, cosa sentire e in cosa concentrarti. E non può deciderlo né tua madre, né tuo figlio, tuo marito o il tuo governo: lo puoi fare solo tu come essere libero e individuale.

momento felíz

Tutti i momenti passati sono stati migliori?

Quante volte hai sentito questa frase? Sei d'accordo? Assolutamente no. Perché vivi se lo fai pensando che nulla di meglio ti potrà succedere nel futuro? Affrontare la vita con un'attitudine positiva, progettandosi nel futuro e aspettandosi il meglio, è il punto di partenza per lasciare indietro tutti i cattivi presagi.

Che senso ha pensare che il passato è sempre meglio del futuro? Nessuno, ovviamente. Con questa mentalità sarà difficile progredire e vivrai solo attaccato ai ricordi. Sì, probabilmente ogni tanto non è male ricordare le cose che hai fatto bene e quelle negative. Ma solo come strumento per il futuro. Imparare dai successi e dagli errori è l'unico modo di vedere il passato in maniera positiva, per pianificare un futuro pieno di speranze e positività.

La chiave del tuo futuro è nella tua vita quotidiana

QUante volte hai sentito che la vita ti sta dando dei messaggi? Non stai bene con la tua vita di oggi e si vede? Allora, probabilmente non stai ascoltando i messaggi che la vita quotidiana ti da man mano. Nella realtà di tutti i giorni si percepisce quello che sei, che senti e che sarai. Lì, in qualche modo, è racchiuso il tuo futuro.

Per questo, è così importante ascoltare quei messaggi che ricevi ogni giorno. Un rifiuto, una cattiva azione contro di te o una disattenzione possono dirti molto di più di quello che pensi. Anche una buona risposta, un sorriso o una parola di sostegno parlano chiaro. Quei motivi, siano buoni o cattivi, possono indicarti che stai facendo le cose bene o male. E dovrai tenerle in considerazione per il futuro, perché esso dipenderà direttamente da te.

A volte non c'è nulla di meglio che pensare alla fine della giornata a cosa a fatto bene e male. A meditare nel perché delle azioni e non lasciare tutto al caso e pensare che sono capricci del destino. Nelle cose quotidiane ci sono le risposte di quello che hai bisogno per progredire come persone nel futuro.

Cosa significa vivere nel presente per te?

Grafico dell'indagine: Cosa significa vivere nel presente per te?

Non portare ricordi negativi al presente

233/79

Non pensare mai al passato

93/113

Essere grato del presente

177/15

Essere attento a cosa penso e sento nel presente

187/16

Perdonarti per gli errori del passato

150/12

Avere coscienza della propria libertà e individualità

155/17

Prestare attenzione ai messaggi della vita quotidiana

143/14

Meditare ogni giorno sul perché delle azioni

137/28





Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Vivere il presente per costruire il futuro"

Commenti in Google+