3 effetti collaterali del tè nero

Come il consumo eccessivo di tè nero mette a rischio la tua salute

Gli effetti indesiderati del tè nero non vengono sempre tenuti in considerazione. Se vuoi evitare che il consumo eccessivo di tè nero metta a rischio la tua salute, è importante che conosca quali sono questi effetti collaterali e stia in allerta davanti ai primi sintomi.

Té negro Si parla molto delle proprietà del tè nero, tuttavia il consumo eccessivo di questo infuso può colpire negativamente il tuo organismo in modi diversi.

Conoscere gli effetti collaterali del tè nero è il modo migliore per sfruttarne i benefici, senza imbatterti nelle conseguenze indesiderate causate da un consumo eccessivo.

I principali effetti negativi del tè nero sono:
  1. Effetto astringente: I tannini del tè nero sono i responsabili delle sue proprietà astringenti, che a volte possono causare problemi digestivi, in particolare se soffri di stitichezza, colon irritabile o problemi di stomaco.
  2. Effetto eccitante: Inoltre, la caffeina e altri alcaloidi contenuti nel tè nero possono far sì che questo infuso consumato in eccesso, alteri il sistema nervoso, provocando ansia, irritabilità e insonnia.
  3. Effetto demineralizzante: Infine, a causa del suo potente effetto diuretico, l'abuso di tè nero causa la perdita di una grande quantità di elettroliti, che se non vengono recuperati con la dieta, possono causarti vari disturbi e sintomi quali crampi.
Alcuni articoli correlati che ti possono interessare:
Hebe Bravo

Hebe Bravo


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "3 effetti collaterali del tè nero"

Commenti in Google+

In Innatia vorremmo sapere come questo articolo vi ha aiutato.

Vuoi condividere come è andata? Vai qui ... e condividi la tua esperienza!

http://www.innatia.it/c-te-negro-propiedades-it/a-3-effetti-collaterali-del-te-nero-6675.html