Carbossiterapia per smagliature: funziona?

Effetti secondari e rischi della carbossiterapia

Hai sentito parlare della carbossiterapia per le smagliature? Non solo ti dico come funziona la carbossiterapia per eliminare le smagliature, ma anche quali sono i suoi effetti collaterali e controindicazioni. Seguimi!

Che cos'è la carbossiterapia?

La carbossiterapia è una tecnica terapeutica, usata con scopi medici ed estetici. Il trattamento della carbossiterapia consiste nell'applicazione subcutanea di diossido di carbonio e presenta notevoli effetti nel trattamento delle smagliature della pelle, anche se esistono dei rischi ed effetti collaterali che è meglio conoscere.

Il trattamento della carbossiterapia non è nuovo, ma ultimamente si è diffuso per trattare problemi estetici della pelle come le smagliature. Questa tecnica consiste nell'applicazione subcutanea localizzata di diossido di carbonio, che si completa con massaggi manuali che hanno lo scopo di distribuirlo nei tessuti circostanti.

Carbossiterapia per le smagliature

Gli effetti della CO2 sono la distensione del tessuto sottocutaneo, creando la comparsa di eritema e bruciore nella zona di applicazione, poiché la CO2 genera la liberazione di sostanze quali la serotonina, bradichina, instamina e catecolamine, che per una serie di meccanismi collegati, stimolano la lipolisi dei tessuti.

Inoltre la carbossiterapia genera effetti vasodilatatori che aumentano l'ossigenazione attraverso l'aumento dell'irrigazione delle zone trattate, migliorano il tono della pelle e l'eliminazione delle tossine.

Inoltre, il trattamento della carbossiterapia non solo si usa per combattere le smagliature, ma anche per un'ampia varietà di disturbi come varici, psoriasi, artrite, acne, cellulite, perdita di tono, adiposità localizzate e ringiovanimento del viso, tra gli altri.

Quali sono gli svantaggi della carbossiterapia?

Tra gli svantaggi si segnalano sia i suoi potenziali effetti collaterali sia le controindicazioni.

Effetti secondari

Anche se si segnala che gli effetti secondari della carbossiterapia non sono gravi, può causare manifestazioni locali come dolori, ematomi e sensazione di bruciore e sistemiche come alterazioni mestruali.

Controindicazioni

Inoltre, può presentare anche delle controindicazioni, quindi devi consultare il medico per conoscere i rischi della carbossiterapia se soffri di epilessia, di ipertensione, flebite, diabete, deficit cardiaco, problemi respiratori, renali, epatici, malattie cerebro vascolari o se sei incinta o in allattamento.

Rimedi casalinghi per eliminare le smagliature

Se non puoi o non vuoi sottoporti al trattamento di barbossiterapia, puoi segurie questi rimedi casalinghi come laternativa naturale semplice che ti darà dei buoni risultati.

  • Con tè verde. Il tè verde fa parte di molte formule antismagliature. I suoi componenti sono ideali per trattarle sia applicandolo direttamente, sia in formato creme o cosmetici.
  • Con limone. Sapevi che il limone può aiutarti ad eliminare le smagliature? Impara come usarlo per eliminare questo problema.
  • Con aloe vera. Le proprietà rigeneranti dell'aloe vera sono ottime per trattare le smagliature. Scopri come usare questa pianta per eliminarle.

Cos'ha funzionato di più contro le smagliature?

Grafico dell'indagine: Cos'ha funzionato di più contro le smagliature?

Creme

54/27

Maschere

27/18

Trattamenti cosmetici

17/21

Altri

14/14

Raccontaci la tua ricetta!




IMPORTANTE: La missione del "Carbossiterapia per smagliature: funziona?" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Carbossiterapia per smagliature: funziona?"

Commenti in Google+