Rimedi casalinghi per smettere di fumare

Rimedi naturali per smettere di fumare

È chiaro che per smettere di fumare, devi fare tu il primo passo. Se non c'è volontà di abbandonare l'abitudine, sarà impossibile. Ma, ad ogni modo, esistono molti rimedi naturali per smettere di fumare, o almeno lottare nell'imporsi di dimenticare il tabacco...

Tra le numerose proprietà dell'olio di oliva, si trova quella di lottare contro il fumo. Quindi, niente di meglio che prendere a digiuno alcune gocce (equivale a un cucchiaio piccolo) di olio di oliva extra vergine. Quest'olio, dalle qualità depurative, aiuta ad indebolire gli effetti della nicotina (la sostanza additiva che contiene il tabacco) sull'organismo.

Di sicuro quando prendi la decisione di smettere di fumare, sentirai in alcuni momenti dei desideri irrefrenabili di ricorrere ad una sigaretta. È tipico, visto che il fumare diventa ad un certo punto un'azione spontanea, e ciò di cui hai bisogno in realtà è di calmare l'ansia orale di portare il tabacco alla bocca. Ma dì di no. Prendi un rametto di liquirizia e succhiala. Compra caramelle senza zucchero o qualcosa che calmi l'ansia.

Anche se, come puoi vedere, esistono alcuni rimedi casalinghi per smettere di fumare, la cosa principale è il tuo atteggiamento e determinazione. E se li completi bevendo molta acqua, facendo attività fisica e evitando i luoghi in cui la gente fuma eccessivamente, ancora meglio. Impara altri trattamenti per smettere di fumare.


IMPORTANTE: La missione del "Rimedi casalinghi per smettere di fumare" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Rimedi casalinghi per smettere di fumare"

Commenti in Google+