Tipi di bordi nei lavori a maglia

Rifiniture nei lavori a due ferri

Di solito nelle istruzioni di un modello non si menzionano mai i bodi, quindi rimane a discrezione del sarto come cucirlo.

Quindi, metteremo 1 o 2 punti in più su ogni lato. Sarà più nitido e bello, il lavoro.

Con più punti di bordo, il tessuto si gira meno.

Ci sono vari tipi di bordi.

bordo a catena semplice 1

Quello che di solito si usa per pezzi che si cuciono insieme.

Sul dritto: prendi il primo punto come se lo cucissi sul dritto ma passalo senza cucire. Cuci l'ultimo punto sul dritto.

Sul rovescio: Prendi il primo punto come se lo facessi al rovescio ma passalo senza cucirlo. Cuci l'ultimo punto al rovescio.

Bordo a catena semplice 2

Con il filo davanti al lavoro, prendi il primo punto di ogni giro come se lo cucissi al rovescio e passa il filo dietro il lavoro e cucilo al dritto.

Bordo a catena doppio

È un bordo abbastanza decorativo. Ideale per stoffe che non si cuciono tra loro.

Al dritto: Passa il primo punto come per cucirlo al dritto senza cucirlo. Cuci il punto successivo al rovescio.

Alla fine di ogni giro, cuci il penultimo punto al rovescio e passa senza cucire l'ultimo punto ma come se lo facessi al dritto.

Sul rovescio: Sia i due primi punti che i due ultimi del giro si cuciono al rovescio.

Bordo perlato semplice

Per stoffe che devono rimanere fisse fatte con punto rasato o fntasia e che si cuce con riduzioni.

Passa sul dritto, senza cucire, il primo punto e cuci l'ultimo punto sul dritto. Si ripetono tutti i giri uguali.

Bordo perlato doppio

È ideale per evitare che si arrotoli usando due punti di bordo all'inizio e alla fine.

In tutti i giri: svolgi il primo punto sul dritto senza cucirlo e fai il seguente sul dritto. I due ultimi punti del giro si cuciono sul dritto.

Bordo decorato

Sul dritto: metti il filo davanti all'ago destro con un laccio all'inizio del giro. Prendi il primo punto e passalo senza cucirlo sul dritto. Il punto successivo cucilo sul dritto e passa sopra di esso il punto passato.

Al rovescio: metti il filo dietro all'ago destro e cuci i due primi punti al rovescio.

Trovi la spiegazione dei punti basici di cucino a due ferri, cliccando sul link.

Fonte dell'immagine


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Tipi di bordi nei lavori a maglia"

Commenti in Google+