Come influisce l'acqua bollente sulla preparazione del tè?

Il tè si prepara meglio con dell'acqua non bollente

Di sicuro hai visto in varie pubblicazioni che per il tè bisogna usare sia l'acqua bollente, sia quella non bollente. Ma in cosa influisce la temperatura dell'acqua per avere un bevanda perfetta? In vari fattori. Leggi l'articolo per scoprirne di più.

Di sicuro, se sei un bevitore di , ti chiederai perché ci sono tanti discorsi a proposito della temperatura dell'acqua. Molti sostengono che l'acqua per il tè non deve mai bollire e in parte hanno ragione. Ma cosa succede e perché l'acqua non può raggiungere i 100 gradi?

Innanzitutto, c'è un'evidenza che deriva dalla fisica. L'acqua quando bolle inizia a perdere ossigeno. Quindi, non si può affermare che la composizione dell'acqua che bolle è la stessa. L'acqua a 100 gradi comunque non cambierà le proprietà del tè. Ma può modificare il sapore e il risultato finale della preparazione.

Il tè, di qualunque varietà, si prepara in infusione. L'acqua non deve bollire. O, almeno, l'erba non deve essere aggiunta durante il bollore. In questo caso diventerebbe una tisana. Per questo ogni tipo di tè ha una temperatura approssimativa di acqua, che si presuppone sia la migliore per offrire il miglior sapore e aroma.

Per questo, un tè bianco o un tè verde, molto più delicati, si possono preparare a 70-80° centigradi. Invece, un tè più forte, come un tè nero o un tè rosso, richiedono temperature più elevate, 85-90° centigradi. Seguendo questi margini, puoi ottenere la giusta infusione, a riposo per 2-5 minuti, a seconda della varietà di tè disponibile e di quanto forte lo preferisci. Ovviamente: più rimane in infusione, più forte sarà il sapore.

Agua hirviendo

Questo varia con le culture. Gli inglesi, ad esempio, bevono il tè molto più caldo e usano acqua bollente. In oriente, invece, lo preparano molto più leggero, rispettando le temperatura che ritengono le più adatte.

Se ti è successo che l'acqua sia troppo calda, aspetta un po' finché si raffredda e raggiunga la temperatura adeguata. Non tutti hanno un termometro o strumenti di misurazione per verificare la temperatura, quindi puoi calcolare quasi intuitivamente quando arriva quasi a bollore.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Come influisce l'acqua bollente sulla preparazione del tè?"

Commenti in Google+