Trigliceridi alti: alimenti proibiti

Alimenti e bevande che aumentano i trigliceridi

I trigliceridi alti sono un fattore di rischio cardiovascolare che bisogna tenere sotto controllo. Quindi, è importante conoscere quali alimenti e bevande aumentano i livelli di trigliceridi nel sangue, e sono, quindi, proibiti o da limitare nella dieta contro l'ipertrigliceridemia.

L'ipertrigliceridemia è una dislipemia in cui bisogna controllare sia il consumo dei grassi sia quello dei carboidrati e soprattutto delle bevande alcoliche che possono incidere direttamente sui valori dei trigliceridi alti.

Pertanto, bisogna eliminare dalla dieta:

  • carni e salumi ricchi di grassi
  • latte intero e suoi derivati,
  • farine e zuccheri raffinati e i prodotti elaborati con essi, come pane, paste e dolci.

In generale bisogna prestare particolare attenzione al contenuto di grassi e zuccheri dei prodotti molto lavorati a livello industriale. + anche importante ridurre:

  • il consumo di bevande alcoliche,
  • bibite zuccherate
  • succhi concentrati con elevato contenuto di zuccheri.

Puoi trovare altre informazioni per gestire la tua dieta contro i trigliceridi alti in:

E nella sezione appositamente dedicata a Trigliceridi alti in Ridurre il colesterolo.


IMPORTANTE: La missione del "Trigliceridi alti: alimenti proibiti" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Trigliceridi alti: alimenti proibiti"

Commenti in Google+