3 alimenti per addolcire una dieta senza zucchero

Alternative allo zucchero raffinato

Esistono alternative allo zucchero che possono essere usati come edulcoranti naturali. Moritz Langgasse descrive 3 alimenti per addolcire una dieta senza zucchero, utili sia per diabetici che per persone che devono ridurre il consumo dello zucchero.

Esistono alternative allo zucchero che possono essere usati come edulcoranti naturali. Moritz Langgasse descrive 3 alimenti per addolcire una dieta senza zucchero, utili sia per diabetici che per persone che devono ridurre il consumo dello zucchero.

Oggi molti cercano opzioni diverse allo zuchero bianco per addolcire le loro pietanze. Ne esistono molti sul mercato: una grande varietà di dolcificanti naturali che non danneggiano la salute né disgustano al primo boccone.

Ne presentiamo 3, quasi sempre biologici per la loro origine artigianale:

  1. Miele di Maguey. Anche noto come miele di agave, si produce in Messico e si esporta in Europa. Questo dolcificante è elaborato dall'aguamiel che si estrae dal maguey. Alcune delle sue qualità: favorisce il corretto funzionamento del sistema intestinale, inibisce la crescita dei batteri patogeni (come l'E. Coli, Listeria, Salmonella, Shigella), previene malattie digestive e respiratorie, l'osteoporosi e aiuta a regolare i livelli di colesterolo e trigliceridi. Come se non bastasse, contiene minerali, ferro, calcio, fosoforo e magnesio e non possiede calorie, quindi è dietetico. I diabetici lo possono consumare senza alcun rischio.
  2. Miele di riso. O sciroppo di riso, si ottiene dai chicchi di riso motti (riso glutinoso dolce). La sua assimilazione è lenta, quindi viene considerata una fonte di energia di lunga durata. Inoltre, ridure il lavoro del pancreas. È molto raccomandata nelle diete macrobiotiche per il suo sapore e texture delicata. Tollerata dai diabetici.
  3. Piloncillo (o panela). In Messico è ampiamente usato per preparare dolci tipici e bevande. Deriva dallo sciroppo non distillato della canna da zucchero; si ottiene da esso lo zucchero di canna. Presenta un alto contenuto di carboidrati, oltre a vitamine del gruppo B e molti minerali, come il ferro, rame e magnesio. Contiene fibre solubili di facile assorbimento e digestione. Si può trovare in negozi di prodotti naturali.

Prova a cercarli nei negozi nella tua zona, oppure su internet.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "3 alimenti per addolcire una dieta senza zucchero"

Commenti in Google+