Effetti benefici del tè sul cervello

Buono per l’Alzheimer, ma memoria e molto altro

Sapevi che il consumo del tè ti può aiutare a combattere l’Alzheimer, migliorare la memoria e molte altre cose? È il momento di iniziare a provarlo per vedere quanto bene ti fa questo infuso, in qualunque forma.

Il tè, oltre ad essere una bevanda che può accompagnare la colazione, una merenda e usare in cucina, ha anche molti benefici. Il tè bianco, ad esempio, è buono per dimagrire, il tè rosso è metabolico e il tè verde aiuta a combattere l'artrite, solo per nominare tre dei moltissimi benefici di questo infuso. Ma non finisce qui, perché sono stati anche scoperti benefici del tè per il cervello.

Effetti positivi del tè sul cervello

  • Il tè migliora la memoria: La teanina, insieme al componente EGCG, sono responsabili del miglioramento della memoria. Uno studio effettuato in Corea nel 2011 dimostra che il tè verde può produrre miglioramenti della memoria in persone con lievi disturbi cognitivi. Nel 2012 sono state effettuate delle ricerche che legano questi cambiamenti con l'aumento di produzione di nuove cellule.
  • L'effetto calmante del tè: La teanina è anche responsabile del riconosciuto effetto calmante del tè, secondo degli studi realizzati nel 1999. Nonostante il contenuto di caffeina, il tè apporta un effetto rilassante senza causare sonnolenza.
  • Il tè verde è un grande nemico dell'Alzheimer: Studi effettuati nel 2013 da scienziati americani dimostrano che il tè verde contiene un componente (EGCG) che può interrompere l'accumulo di placche nel cervello, la maggiore causa della morte delle cellule. Potrebbe essere un primo passo verso la scoperta di una cura definitiva per questa malattia.
  • Il tè verde e i miglioramenti cognitivi: Un altro studio effettuato lo stesso anno ha dimostrato che la teanina, un aminoacido psicoattivo quasi esclusivo del tè, ha un legame con il miglioramento nello sviluppo cognitivo.
  • Altri miglioramenti per la salute mentale: Studi effettuati in Giappone nel 2009 dimostrano che il consumo quotidiano del tè verde è legato ad una vita meno ansiosa.
Oolong

Se eri già un consumatore abituale di tè, qui hai un motivo in più per continuare a consumarlo. Se non lo eri, ecco un invito a iniziare a farlo!

Consumi abitualmente tè?

Grafico dell'indagine: Consumi abitualmente tè?

Sì, sempre

80

Sì, a volte

31

No, ma inizierò

11

No, non mi piace

2

Per che cosa?




IMPORTANTE: La missione del "Effetti benefici del tè sul cervello" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Effetti benefici del tè sul cervello"

Commenti in Google+