Rimedi contro l'acne giovanile

Rimedi contro l'acne giovanile

Regole d'oro per prendersi cura della pelle durante l'adolescenza. L'acne e le impurità della pelle sono i principali problemi a quest'età.

Rimedi contro l'acne giovanile

Regole d'oro per prendersi cura della pelle durante l'adolescenza. L'acne e le impurità della pelle sono i principali problemi a quest'età.

L'acne e le impurità della pelle sono i principali problemi per i giovani. Così, contro i brufoli, la cosa più importante sono la pulizia e una corretta tonificazione della pelle.

È durante le prime fasi della gioventù che conviene prendersi cura della propria pelle. Questi consigli contribuiranno al corretto mantenimento della pelle.
Quindi, se la pelle è normale e senza brufoli, ogni mattina bisogna usare una crema idratante con filtro solare e lavarsi il viso con un gel specifico la sera prima di andare a dormire.

Il gel detergente e il tonico sono i migliori alleati contro i punti neri; inoltre, la crema anti-impurità aiuta a detergere e a tonificare il nostro viso. Gli esperti spiegano come sia necessario rivolgersi subito a un dermatologo nel momento in cui i brufoli comincino ad apparire sul viso, così da iniziare un trattamento intensivo che sia adeguato alla situazione.

Un consiglio importante: non bisogna mai toccare i brufoli. Infatti, i brufoli poi spariranno, ma le cicatrici sono difficilissime da eliminare. Quando si hanno i brufoli è importante prendere tutte le precauzioni necessarie considerando l'influenza che ha il sole sul nostro viso: può stimolare la produzione di sebo e, se ci sono dei segni, li pigmenta e li rende molto più visibili.

Se si utilizzano cosmetici, questi devono essere senza oli. A quest'età la pelle risponde molto bene al sole, ma non bisogna esagerare. La protezione solare deve avere minimo un fattore di protezione 15. Bisogna applicare un esfoliante una o due volte a settimana, prima di applicare una maschera detergente o disincrostante nelle zone più grasse.

I danni provocati dal solo sono più visibili nei più giovani e per questo conviene fare molta attenzione alla prevenzione, visto che hanno una pelle molto più delicata ed esposta agli agenti esterni. Bisogna ricordarsi che i danni riscontrati in quest'età sono irreversibili. I bambini sono esposti tre volte di più degli adulti ai raggi solari poiché passano molto più tempo all'aperto, giocando o facendo sport, per questo è importante e obbligatorio un uso quotidiano della protezione solare specializzata per evitare che i danni siano irreversibili. Bisogna ricordare che nei primi 20 anni di vita accumuliamo il 75 per cento del tempo che passeremo esposti al sole in tutta la nostra vita.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Rimedi contro l'acne giovanile"

Commenti in Google+