Proprietà dei lipidi

Benefici dei lipidi

I lipidi sono molecole organiche che si trovano sia nei tessuti animali, sia vegetali. Possono essere classificati secondo le loro proprietà fisiche e chimiche. Considerando queste proprietà, è possibile stabilire quali sono i benefici che i lipidi apportano all'organismo.

Anche se i lipidi possono essere classificati come saturi e insaturi, è importante conoscere quali sono le loro proprietà fisiche e chimiche.

Proprietà fisiche dei lipidi

  • Carattere anfipatico: Sono quei lipidi che contengono una parte idrofila, che attrae l'acqua, e una parte idrofoba, che la respinge.
  • Punto di fusione: Dipende dalla quantità di carbonio presente nella catena di idrocarburi e dal numero di legami doppi della catena. Più è alto il punto di fusione, più energia è necessaria per rompere i legami, per questo i grassi saturi hanno un punto di fusione più alto rispetto a quelli insaturi.

Proprietà chimiche dei lipidi

  • Esterificazione: Reazione in cui un acido grasso si unisce ad un alcool con un legame covalente. Da questa reazione si forma un estere, che libera acqua.
  • Saponificazione: Reazione in cui un acido grasso si unisce ad una base e crea un sale di acido grasso, liberando una molecola d'acqua.
  • Antiossidazione: Reazione in cui si ossida un acido grasso insaturo.

Sapere quali sono le proprietà sia fisiche che chimiche dei lipidi serve a capire come si comportano e come sono sfruttate dall'organismo, a seconda del tipo di acido grasso.


IMPORTANTE: La missione del "Proprietà dei lipidi" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

1 commento in "Proprietà dei lipidi"

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia
Stiamo caricando i commenti!

Kristeen ...

It's very straightforward to find out any matter on web as compared to books, as I found this paragraph at this web page.

0

29 set - 09:54:12

Scrivi il tuo commento in "Proprietà dei lipidi"

Commenti in Google+