Rimedi naturali per i calcoli renali

Rimedi casalinghi per i calcoli renali

I calcoli renali sono veramente dolorosi e fastidiosi. La verità è che, sebbene può darsi che prima o poi deva ricorrere al medico per trattare questo problema più in profondità, puoi utilizzare rimedi naturali per evitarli e anche per cercare di sciogliere quei calcoli ed eliminarli.

I calcoli renali, quelle fastidiose pietre che si accumulano nei tuoi reni, saprai già quanto dolorose e fastidiose siano. Sebbene il problema può aggravarsi e l’ideale è sempre consultare con il medico, puoi utilizzare alcuni rimedi naturali che ti saranno utili per eroderle un po’ e, forse, riuscire a eliminarle attraverso le urine. Qui ti diamo alcuni consigli al rispetto.

  • La cosa ideale è abituarti a consumare molto liquido. Bere, almeno, due litri d’acqua al giorno e anche succhi di frutta. Alcuni come quello di mirtilli, mela o uva sono ottimi per sciogliere i calcoli e beneficiare la zona renale.
  • Un vecchio trucco che di solito di utilizza in Germania da generazioni in generazioni è quello della birra nera. Secondo racconta la tradizione, si mette questa bevanda in una pentola per portarla a ebollizione. Si spegne il fuoco, si lascia temperare e si beve regolarmente per i calcoli renali.
  • Per le coliche o fango, niente come dei buoni diuretici. Sia il succo di asparagi (o acqua della sua cottura), come anche il frullato di crescione possono essere utili per questo scopo.

Ti piacerebbe vedere altri articoli riguardanti la salute dei tuoi reni? Allora prova con i seguenti:


IMPORTANTE: La missione del "Rimedi naturali per i calcoli renali" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Rimedi naturali per i calcoli renali"

Commenti in Google+