Come superare la gelosia con l'autostima

Che cos'è la gelosia e come controllare i diversi tipi di gelosia

La gelosia è un'emozione che proviamo quando ci sentiamo minacciati in una relazione. Essere gelosi è il sentimento che proviamo quando vogliamo tenere per noi la persona che amiamo...

Cos'è la Gelosia

La gelosia è un'emozione che proviamo quando ci sentiamo minacciati in una relazione. Essere gelosi è il sentimento che proviamo quando vogliamo tenere per noi la persona che amiamo.

Ad esempio, quando ero giovane ero gelosa quando i miei genitori prestavano più attenzione a mio fratello o gli davano qualcosa e a me no. Ero gelosa perché pensavo che se i miei genitori davano qualcosa a mio fratello, lo amavano più di me.

Sono anche stata gelosa di mio marito quando ha prestato più attenzione ad altre persone o mi sembrava di vederlo corteggiato da altre donne.

Gelosia e bassa autostima

Nel mio caso, sono cresciuta credendo di poter controllare le altre persone. E ho anche imparato che è bene essere geloso in coppia perché è segno di vero amore. Con gli anni ho imparato che la gelosia è un'amozione e come qualunque emozione non è buona né cattiva. Ma quando questa emozione ci serve per manipolare una situazione, si chiama "emozione tossica".

La gelosia, come emozione tossica, si manifesta quando cerchiamo di manipolare una situazione o una persone perché non crediamo di essere sufficientemente validi e amati e abbiamo paura di perdere quella persona. Questo è il caso in cui la bassa autostima entra in gioco. Quando non ci sentiamo sicuri di noi stessi, abbiamo la tendenza ad esagerare quest'insicurezza. Ad esempio, se vedo mio marito che parla con un'altra donna, inizio a sentirmi insicura, provare paura e inizio ad immaginare cose che non sono reali. Il mio dialogo interno dirà: "Lui preferisce lei", "Di sicuro me lo vuole portare via".

Invece, la gelosia come emozione sana, è un'allerta di qualcosa che non sta funzionando. Se davvero mio marito sta seducendo un'altra donna e sono gelosa, ciò si chiama "gelosia protettrice".

Conclusione

Se abbiamo un'autostima sana, saremo capaci di distinguere tra gelosia come emozione tossica o come emozione sana. Perché avviene questo? Perché non avremo il bisogno di manipolare le persone che amiamo, ma ci concentriamo di più su noi stessi. Se ci rendiamo conto che la gelosia sono un avviso, potremo risolvere il problema. Se ci accorgiamo di sentire gelosia come emozione tossica, dovremo trovare il modo di iniziare a lavorare su noi stessi, sulle nostre insicurezze e paure.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Come superare la gelosia con l'autostima"

Commenti in Google+