I 10 migliori trucchi per l'insonnia

Consigli e abitudini per dormire senza problemi

Sei tra quelli che non dormono facilmente o riposano male? Allora devi seguire alcuni trucchi e abitudini che ti faranno stare meglio. Leggi queste opzioni, ti aiuteranno di sicuro.

Fai molta fatica a dormire? Allora è un buon momento per provare dei trucchi che ti aiuteranno a conciliare il sonno più facilmente. Puoi seguire alcune pratiche e abitudini, importanti in quei momenti in cui non riesci a dormire. Vediamo cosa ti sembrano queste opzioni...

Queste sono 10 opzioni per favorire il sonno senza dover ricorrere a pastiglie o medicinali:

  1. Avere un buon materasso e un cuscino comodo: Questo è fondamentale. Avere un materasso dove stai comodo e usare un cuscino anatomico è fondamentale. Ad ogni modo, se vuoi puoi anche non usare il cuscino. È vero che potrebbero sembrare cose ovvie, ma è fondamentale. In un letto scomodo è molto più facile dormire male o svegliarsi durante la notte.
  2. Cerca di isolarti dal rumore: I rumori molesti come un computer acceso, lancette dell'orologio, il cellulare o suoni che provengono da fuori, possono essere estremamente fastidiosi. Isola bene le finestre e cerca di avere una camera silenziosa. Sarà molto più facile dormire bene.
  3. Niente di meglio di lenzuola pulite e profumate: C'è forse qualcosa di più bello di andare a dormire in lenzuola pulite? E se aggiungi un profumo naturale come lavanda o altri aromi che aiutino il sonno, ancora meglio. Provalo!
  4. Vuoi mettere delle piante nella camera?: Le piante favoriscono l'ossigenazione della tua stanza e renderanno l'ambiente più puro, l'aria meno viziata e più naturale. Se ti piacciono le piante da interni, mettine una nella tua camera da letto.
  5. Fai esercizio: Indubbiamente, quando il corpo è più stanco, riposa meglio. Fai esercizio, esci a camminare, vai in bici, nuota... Qualunque cosa, ma cerca di stancare il corpo con dell'attività fisica e vedrai che non solo ti addormenterai, ma dormirai anche meglio.
    Dormir
  6. Cerca di mantenere le stesse abitudini di sonno: È molto importante andare a dormire e alzarsi più o meno sempre alla stessa ora. Avere delle abitudini aiuta moltissimo la regolarità del sonno. Se ti addormenti e ti svegli sempre in orari diversi, il corpo non si abituerà mai.
  7. Evita la televisione e la musica forte: La TV accesa, la musica ad alto volume e questo tipo di cose non aiutano il sonno. Evitali, e mantieni il silenzio.
  8. Invece, ascolta musica rilassante: Seguendo il punto precedente, non solo il silenzio ti può aiutare. Puoi anche mettere della musica leggera, rilassante, che crei uno stato di trance meditativo per conciliare il sonno.
  9. Fai un bel bagno caldo: Una doccia rilassante o un bagno con sali aromatici prima di dormire ti aiuteranno a rilassarti e ad evitare l'insonnia più facilmente.
  10. Meditazione y respirazione, sempre: Se vuoi respirare profondamente o ricorrere alla meditazione prima di andare a dormire, fallo. Entrambi ti aiuteranno a rilassarti e tutti sanno che il relax è molto vicino al sonno e al riposo.

Da adesso, se vuoi seguire alcuni rimedi casalinghi per l'insonnia, la questione può migliorare. Non dimenticare il potere delle piante come complemento a questi consigli.

Quali tra questi trucchi per l'insonnia userai?

Grafico dell'indagine: Quali tra questi trucchi per l'insonnia userai?

Fare esercizio

149/48

Buon materasso e cuscino

133/23

Musica rilassante

99/51

Allontanarti dai rumori

131/13

Evitare la TV e la musica forte

123/25

Lenzuola pulite

143/8

Respirazione e meditazione

105/31

Piante nella camera da letto

58/66

Doccia calda

98/36

Abitudini regolari

97/26

Quale altro trucco aggiungeresti?




IMPORTANTE: La missione del "I 10 migliori trucchi per l'insonnia" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "I 10 migliori trucchi per l'insonnia"

Commenti in Google+