La formula del sapone

Qual è la formula del sapone

Per secoli si è prodotto il sapone con scopi igienici e per lavare i vestiti. La sua formula e composizione sono cambiate nel tempo e nel luogo d'origine. Quindi, se vuoi fabbricare il tuo proprio sapone, ti dirò qual è la sua formula.

Anche se non si sa esattamente quando si è iniziato ad usare il sapone, sono stati trovati registri del suo uso già nel 2800 A. C. La sua formula si è modificata in base all'epoca, agli ingredienti disponibili e al momento culturale.

Anche oggi, come secoli fa, puoi produrre il tuo sapone. Ma devi sapere qual è la sua formula.

La formula del sapone
Ingredienti

  • 735 gr. di burro di burro o grasso.
  • 139 gr. di soda caustica.
  • 300 cc. di acqua.
  • 250 gr. di olio di cocco.
  • 15 gr. di cera d'api.
  • Coloranti e/o estratti.

Una volta chiara la formula del sapone, è importante iniziare il lavoro di preparazione.
Prima di iniziare con la preparazione è importante che, come primo passaggio mescoli la soda caustica nell'acqua finché è ben omogenea. Poi inizia con il procedimento di saponificazione.

Poi inizia con la preparazione

  • Riscalda a 54 ºC, il grasso finché si scioglie del tutto. Aggiungi la cera d'api sciolta. Mescola con un cucchiaio di legno.
  • Aggiungi la soda caustica e continua a mescolare finché inizia a cambiare colore e consistenza. Poi aggiungi i coloranti e/o gli estratti. Infine, inizia il processo di stampo.
  • Metti della carta da forno o pellicola (deve fuoriuscire) nello stampo. Versa la miscela nel vassoio. Quando il sapone è duro, taglia il sapone a fette. Lascialo asciugare in un luogo fresco.

Un punto da considerare perché la formula del sapone sia efficace, è il pH. Ti suggerisco di misurarlo con un potenziometro. In genere si consiglia di avere un pH tra il 7 e il 10.

Se segui questa formula chimica del sapone, puoi elaborare il sapone casalingo che vuoi, come ad esempio: sapone con aloe vera e sapone con burro di karité, tra gli altri.

Se vuoi preparare i tuoi saponi o regalarli ai tuoi cari, ricorda la formula perché sia perfetto e con un tocco tuo personale.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "La formula del sapone"

Commenti in Google+