Prodotti biodegradabili per la pulizia fatti in casa

Creazione casalinga di prodotti biodegradabili per la pulizia

La differenza tra un prodotto biodegradabile e uno che non lo è sta nel tempo che impiegano a dissolversi. La biodegradabilità dei materiali è data dall’azione di organismi vivi, che permettono che queste sostanze si integrino alla natura, evitando la contaminazione ambientale.

I prodotti biodegradabili per la pulizia contribuiscono a salvaguardare il pianeta e fondamentalmente, a mantenere le acque libere da contaminazioni chimiche, che impiegano molto tempo a integrarsi alla natura e a biodegradarsi. Inoltre, bisogna ricordare l’importanza dell’uso di prodotti biodegradabili, sia per l’igiene personale che per la pulizia della casa.

Nonostante la maggior parte dei prodotti per pulire alla lunga diventano biodegradabili, l’aumento della produzione e nel consumo di questi materiali, ha fatto sì che gli organismi vivi incaricati della degradazioni siano diventati saturi e quindi non si attivino. I batteri non sono capaci di degradare tutti i tipi di materiali, ma solo determinate sostanze.

La biodegradabilità dei materiali impiegati nella creazione di prodotti per la pulizia, dipende sia dalla capacità di questi di esse degradati dai microrganismi che le permettono di integrarsi alla natura, sia alla disponibilità di questi microorganismi nell’ambiente in concentrazioni sufficienti per agire sulle sostanze inquinanti prodotti.

Nel processo di biodegradabilità, alcune sostanze chimiche inquinanti sono impiegate come alimento per i microorganismi, che le usano per ottenere energia e per sintetizzare altre sostanze quali gli aminoacidi e i nuovi tessuti. I materiali organici si possono de degradare in modo aerobico, con l’uso di ossigeno, o in modo anaerobico, senza bisogno di ossigeno.

Si dice che un prodotto non è biodegradabile quando il materiale che lo costituisce richiede un tempo molto lungo affinché i microorganismi possano decomporlo o se la sua concentrazione nell’ambiente supera la capacità degli organismi disponibili per processare il suo degradamento.

Tra i prodotti biodegradabili per pulire, puoi trovare i detergenti ecologici, che contengono dei tensioattivi molto biodegradabili e non contengono altre sostanza difficili da degradare. I prodotti biodegradabili ed ecologici per pulire, soddisfano la richiesta di essere composti da sostanze non inquinanti e di facile biodegradazione. Usali e contribuirai alla salvaguardia del pianeta. Puoi cominciare conoscendo le piante per fare il sapone ecologico e imparando come fare il sapone liquido e come produrre saponi ecologici direttamente a casa tua.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Prodotti biodegradabili per la pulizia fatti in casa"

Commenti in Google+