Ipomagnesemia e ipermagnesemia: come e quando si presentano questi disturbi

La mancanza e l'eccesso sono entrambi negativi

Il magnesio è indispensabile affinché l'organismo compia le sue funzioni essenziali. Attualmente la mancanza di questo minerale è un evento comune e porta con sé vari problemi. Ma anche il suo eccesso può essere dannoso. Scopri come non soffrire di questi estremi.

Come saprai, il magnesio è il secondo minerale più presente nel corpo umano e svolge funzioni essenziali per la salute.

Ad esempio:

  • Svolge un ruolo fondamentale nel trasferimento dell'energia.
  • È molto importante per il corretto immagazzinamento e uso delle proteine, carboidrati e grassi nel metabolismo.
  • Aiuta a mantenere la funzione normale della membrana cellulare.
  • È vitale per regolare la secrezione dell'ormone paratiroideo.

In condizioni normali, il contenuto totale di magnesio nel corpo di un adulto si aggira tra i 25 e i 1000 mg.

Di questi, circa il 60% è presente nelle ossa, il 20% nei muscoli e l'altro 20% nei tessuti molli.

A causa delle importanti funzioni che svolge nell'organismo, sia la sua mancanza che il suo eccesso, sono cause di grandi disturbi per la salute. Lo sapevi?

Che cos'è l'ipermagnesemia

È un disturbo idroelettrico in cui c'è un livello molto elevato di magnesio nel sangue. Si deve di solito all'eccesso di questo elemento nel corpo.

Succede raramente, solo in casi di:

  • Insufficienza renale: il rene non è del tutto efficace nel trattare l'eccesso di magnesio. Inoltre, per chi soffre di questa malattia vengono somministrati sali di magnesio o droghe a base di magnesio, come ad esempio antiacidi e lassativi.
  • Persone che soffrono di acidosi diabetica.
  • Chi soffre di malattia di Addison o disidratazione.

Ma come sapere se soffri di un eccesso di magnesio nel corpo? Guarda come si manifesta questo disturbo...

Sintomi generali dell'ipermagnesemia

  • Flaccidità muscolare
  • Ipertensione
  • Paralisi muscolare
  • Disturbi neuropsichici

Inoltre, c'è anche la mancanza di questo minerale, molto più comune dell'ipermagnesemia. Vediamo di cosa si tratta.

Che cos'è l'ipomagnesemia

Anche nota come deficienza di magnesio. Secondo gli esperti di nutrizione è un male molto comune di questi giorni.

Può avere varie cause:

  • Una dieta povera e mal equilibrata
  • Cattivo assorbimento intestinale
  • Lunghi episodi di diarrea
  • Uso di sonda naso gastrica con aspirazione
  • Alcolismo
  • Eccessivo allattamento
  • Diabete mellitus
  • Terapia con diuretici

Questa mancanza comporta numerosi disturbi nel corpo e crea un terreno fertile per lo sviluppo di numerosi disturbi di vario tipo e gravità.

I sintomi generali più tipici di questo stato sono:

  • Debilità generale del corpo.
  • Mancanza di tono muscolare.
  • Stanchezza.
  • Irritabilità.
  • Spasmi muscolari e tremori.
  • Deliri.
  • Convulsioni.
  • Confusione mentale.
  • Nausea e vomito.
  • Aritmie cardiache

Nonostante l'importanza riconosciuta dagli esperti di nutrizione al magnesio, è molto comune che la maggior parte delle persone abbia problemi.

Il consumo quotidiano raccomandato di magnesio è di 400 - 600 mg per un adulto.

cristalizado

Come evitare la mancanza di magnesio

Per evitare questo problema puoi seguire queste abitudini nella tua vita quotidiana:

  • Cerca di mantenere una dieta bilanciata, ricca di alimenti nutritivi.
  • Consuma alimenti ricchi di magnesio: cacao, frutta secca, spinaci, gamberi, ecc.
  • Aggiungi alla tua dieta quotidiana un complemento di magnesio.

Qual è il miglior supplemento di magnesio?

Quello che ha ottenuto più popolarità e di cui si sono effettuati numerose ricerche scientifiche è il cloruro di magnesio.

Soprattutto, si evidenzia il suo gran potere di assorbimento e digeribilità: il corpo lo assimila rapidamente. Con questo in poco tempo si possono ridurre gli effetti negativi dell mancanza di magnesio.

Presentazione e consumo del cloruro di magnesio

Quando lo compri, lo puoi trovare in tre formati:

  • In tavolette
  • In capsule
  • Cristallizzato

Se non l'hai mai consumato o magari l'hai fatto ma non te ne ricordi, qui trovi la soluzione: guarda questo video istruttivo che ti elimina ogni dubbio...

Hai mai sofferto di ipomagnesemia o ipermagnesemia?

Grafico dell'indagine: Hai mai sofferto di ipomagnesemia o ipermagnesemia?

Sì, ho sofferto di ipomagnesemia

13

Sì, ho sofferto di ipermagnesemia

29

Ho sofferto dei disturbi

9

Non ho mai avuto niente

10

Con quale rimedio naturale li hai trattati?




IMPORTANTE: La missione del "Ipomagnesemia e ipermagnesemia: come e quando si presentano questi disturbi" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

2 commenti in "Ipomagnesemia e ipermagnesemia: come e quando si presentano questi disturbi"

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia
Stiamo caricando i commenti!

Burton ...

I seriously loge your website.. Pleasant colors
& theme. Did you build this site yourself? Please repoly back as I'm truing to create mmy oown website and would like to learn where you got this from or just what the
theme iss called. Thank you!

0

8 mar, 2019 - 09:53:53

Dallas ...

Hello there! I know this is kinda off topic however ,
I'd figured I'd ask. Woyld you be interested in exchanging links or maybe guest authoring a blog article or
vice-versa? My site covers a lot of the same topics as yours and I believe we could greatly benefit from each other.
If you might bee interested feel free to shoot me
an email. I look forward tto hearing from you! Awesome blog by thhe way!

0

8 giu, 2019 - 18:47:08

Scrivi il tuo commento in "Ipomagnesemia e ipermagnesemia: come e quando si presentano questi disturbi"

Commenti in Google+