Preparazione del tè verde

Preparazione del tè verde

Il tè verde essendo uno dei più delicati della sua specie non deve essere preparato con acqua troppo calda e nonna ha bisogno di un tempo di riposo eccessivo. In questo articolo ti insegniamo alcuni trucchi per ottenere un'infusione perfetta a seconda dell'uso che vuoi farne.

Il tè verde è diventato famoso nel mondo intero grazie alle sue proprietà, ed è una bevanda che si può gustare per il suo sapore oltre che per i benefici che apporta al nostro organismo. Esistono moltissime Varietà di tè verde da scegliere, ognuna con le sue particolarità. Ma bisogna sapere come prepararlo.

Il tè verte è uno dei più freschi e delicati quindi non ha bisogno di acqua troppo calda né di troppo tempo di riposo. L'ideale è scaldare la teiera (se ne usi una) con dell'acqua calda mentre si prepara l'infusione.

I tempi di riposo in questi casi dipendono da quello che vuoi ottenere. Se desideri un sapore più delicato e leggero, Pur perdendo alcune proprietà, Il tempo di riposo non deve superare i tre minuti. Altrimenti lascia riposare circa cinque minuti.

Allo stesso modo l'acqua che usi per preparare un tè verde Non deve mai superare gli 80° centigradi, In quanto l'acqua troppo calda non lascia un buon sapore e ossida le foglie. Si raccomanda di usare acqua minerale per conservare la purezza e se lo desideri puoi aggiungere del miele dello zucchero limone o latte all'infuso, Sebbene sia sempre meglio consumarlo Nella sua forma più naturale.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Preparazione del tè verde"

Commenti in Google+