Come pulire una macchia di muffa e umidità

Trucchi per pulire macchie di muffa e umidità

Le macchie di muffa non sono sempre facili da pulire, soprattutto quando hanno già un tempo e si sono impregnate in determinata superficie. Ma questi trucchi di pulizia possono arrivare a darti un interessante aiuto se si ha questo tipo di inconvenienti.

Le macchie di muffa e umidità di solito sono abbastanza complicate da rimuovere, soprattutto quando hanno già un determinato tempo di attaccamento sulla superficie. Anche se sempre l’ideale è di agire con velocità per avere più possibilità di pulire la zona, questi trucchi che ti proponiamo a continuazione possono funzionare bene in qualsiasi superficie.

Uno dei più comuni modi per rimuovere le macchie di muffa, soprattutto di superfici come vernici, lattice o piastrelle, è abbastanza semplice. Semplicemente devi mettere candeggina all’acqua e spruzzare con un dispositivo adatto a questo. Spruzza la parte colpita per l’umidità e successivamente spazzola o strofina con una spugna, risciacquando finalmente con acqua.

Molte volte può succedere che la macchia di muffa si sia spostata sui vestiti. Queste macchie possono essere abbastanza ribelli. Ma uno dei più interessanti modi per rimuoverle (questo è valido anche per altri tipi di tessuto simili) è unendo aceto e bicarbonato di sodio, per applicarlo dopo sulla macchia. Poi risciacqua con acqua.

Inoltre per l’abbigliamento, di solito si raccomanda di far bollire i vestiti che sono colpiti da muffa, dentro il latte. Una cosa abbastanza difficoltosa se è di dimensioni grandi, ma efficace per vestiti di piccole dimensioni.

Vuoi conoscere altri trucchi casalinghi di pulizia? Qui puoi vedere alcuni:


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Come pulire una macchia di muffa e umidità"

Commenti in Google+