Trucchi per pulire il legno

Come pulire superfici di legno

Il legno è uno dei materiali più ribelli da pulire. Ma puoi usare vari modi per combattere il suo degrado, con elementi che hai sempre a disposizione e un po' di ingegno.. Qui ti proponiamo alcuni suggerimenti.

Il legno è uno dei materiali più difficili da pulire. I mobili in legno assorbono facilmente i liquidi, perdono brillantezza e si rovinano facilmente. Ma puoi usare alcuni trucchi casalinghi per migliorarne l'aspetto.

Uno dei più vecchi "trucchi della nonna" per pulire i mobili, renderli brillanti e in buono stato, è qualcosa che non immagineresti mai. Basta mescolare in parti uguali aceto di vino e olio di oliva, agitandoli un po' e pulendo i mobili di legno con del cotone o un panno.

Quante volte ti sono rimasti dei segni dei piatti, bicchieri o tazze sui tuoi mobili di legno? Di sicuro innumerevoli volte. L'ideale in questi casi è, se il segno è recente, passare un sughero sulla zona prima di pulire. E se la macchia è vecchia, l'ideale è mescolare della cenere con un po' di benzina e pulire con un panno in maniera circolare.

Si possono eliminare anche le righe sul legno o i segni lievi. La vaselina, ideale per completare i solchi, è una grande alleata. Lasciala mentre agisce (tanto più tempo, meglio) e poi lucidi la zona eliminandone l'eccesso.

Se ti interessa, qui puoi trovare altri trucchi di pulizia per la casa.


Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Trucchi per pulire il legno"

Commenti in Google+