Dieta per l’acidità di stomaco durante la gravidanza

Alimenti per donne incinta con acidità di stomaco

L’acidità di stomaco è un disturbo comune durante la gravidanza, che risulta essere particolarmente sgradevole per la futura mamma, per questo, è necessario congiuntamente con il medico, stabilire delle regole da seguire che aiutino a ridurre questa sensazione di bruciore allo stomaco.

L’acidità è un disturbo comune durante la gravidanza, che risulta essere particolarmente sgradevole per la futura mamma, per questo, è necessario congiuntamente con il medico, stabilire delle regole da seguire che aiutino a ridurre questa sensazione di bruciore allo stomaco.

L’acidità si presenta quando l’alimento consumato passa dallo stomaco fino all’esofago, producendo un reflusso e la sensazione di bruciore; si può persino arrivare a sentire un sapore amaro in bocca o ad avere della nausea.

Cause dell’acidità di stomaco nelle donne incinta

  • Gli ormoni rilassano i muscoli del sistema digestivo e quindi anche i muscoli della valvola che mette in comunicazione lo stomaco e l’esofago.

Anche se questa acidità può presentarsi durante tutto il periodo della gravidanza, la percentuale maggiore di incidenza si ha durante il secondo e il terzo trimestre.

Alimenti per donne incinta con acidità di stomaco

  • Latticini magri.
  • Uova: Se possibile, consuma le uova nei budini o nei soufflé, visto che l’uovo intero impiega più tempo ad essere digerito dallo stomaco.
  • Carne e pesce: Scegli tagli magri, preferibilmente pesce, pollo senza pelle o carne di vitella. Tagliarli in piccoli pezzi e masticarli bene.
  • Verdure: Durante l’acidità di stomaco, evita le verdure crude e a foglia, visto che la cellulosa e l’emicellulosa degli ortaggi crudi hanno bisogno di più tempo per essere digerite dallo stomaco. Scegli verdure come zucchine, patate, carote e le altre verdure che possono essere mangiate cotte. Evita la cipolla, l’aglio e i peperoni.
  • Frutta: Scegli i frutti che possono essere cotti o che possono essere sbucciati. Potete consumare dei purè di frutta, succhi o frullati di frutta. Evita la frutta secca. Se sei costipata puoi mangiare della frutta secca.
  • Cereali: Evita gli alimenti integrali: le fibre rimangono più tempo nello stomaco prima che avvenga la digestione.
  • Dolci: Evitali: cioccolati, dolciumi e pasticcini contengono una gran quantità di grassi e zuccheri che possono provocare l’acidità.
  • Bibite: Evita le bibite gassate, bevi due litri di acqua al giorno. Bevi l’acqua dopo aver mangiato, non mentre stai mangiando, così eviterai di riempirti lo stomaco.

Regole che possono integrare un regime alimentare per l’acidità di stomaco in gravidanza

  • Mangia porzioni piccole, non consumare porzioni voluminose.
  • Non bere acqua mentre mangi.
  • Controlla il tuo peso, ricordati che l’aumento del tuo peso può arrivare fino a 14 chili.
  • Utilizza vestiti comodi che ti permettano di mantenere lo stomaco disteso.
  • Cena molte ore prima di andare a dormire.
  • Quando dormi, utilizza più di un cuscino sotto la testa, per evitare il reflusso.

Tieni presente che questo elenco di alimenti adeguati alle donne incinta con acidità di stomaco è orientativo e che devi consultare la tua ostetrica per qualsiasi dubbio o preoccupazione tu abbia.

Puoi trovare maggiori informazioni per l’alimentazione durante la gravidanza in:


IMPORTANTE: La missione del "Dieta per l’acidità di stomaco durante la gravidanza" è aiutarti a informarti, MAI sostituire il medico.

Nessun commento

Puoi lasciare un commento, da Facebook e Google+, o se si preferisce farlo in modo anonimo dal nostro sistema di commenti

Commenti in Facebook
Commenti in Innatia

Scrivi il tuo commento in "Dieta per l’acidità di stomaco durante la gravidanza"

Commenti in Google+